Giuseppe Battiston al cinema Duomo di Rovigo per “Io vivo altrove!”

Regia: Giuseppe Battiston
Cast:Giuseppe Battiston, Rolando Ravello, Teco Celio, Diane Fleri, Ariella Reggio, Alfonso Santagata
Durata: 104′
Genere: Commedia
Nazione e Anno: Italia, 2023
PRENOTA ORA
Una serata straordinaria con Giuseppe Battiston al cinema Duomo di Rovigo per accogliere l’esordio alla regia dell’acclamato attore.
Battiston dialoga con il pubblico e con la giornalista Sofia Teresa Bisi del Gazzettino di Rovigo.

ORARI

SABATO 28 GENNAIO
 20:45


Anteprima del film e chiacchierata in sala con Giuseppe Battiston, regista, sceneggiatore e naturalmente attore


Ingresso con biglietto: intero 6,5 euro / ridotto 5 euro

Trama:
Biasutti e Perbellini hanno lo stesso nome, Fausto, e odiano entrambi la vita nella grande città. Si conoscono per caso durante una gita per fotoamatori, diventano amici e iniziano a coltivare insieme il sogno di andare a vivere in campagna, mantenendosi con il frutto delle proprie fatiche.
Quando Biasutti eredita la vecchia casa della nonna a Valvana, sulle colline del nord est, il sogno può finalmente diventare realtà: l’accoglienza in paese, però, si dimostra meno calorosa del previsto…

GUARDA IL TRAILER

Giuseppe Battiston
Attore teatrale e cinematografico, si diploma alla Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano. Subito dopo, con Un’anima divisa in due, inizia la sua collaborazione con Silvio Soldini, che proseguirà con il grande successo di Pane e tulipani, per il quale vince il David di Donatello e il Ciak d’oro come miglior attore non protagonista, e ancora Agata e la tempesta, che gli vale la candidatura al David come miglior attore protagonista, Giorni e nuvole, Cosa voglio di più, Il comandante e la cicogna.
La giusta distanza segna l’avvio del sodalizio con Carlo Mazzacurati, che lo dirigerà anche in La Passione (che gli vale il Nastro d’argento e un secondo David come non protagonista) e La sedia della felicità.
Tra gli autori con cui lavora, ricordiamo almeno Gianni Zanasi (Non pensarci, terzo David di Donatello, Troppa grazia, War. La guerra desiderata), Cristina Comencini (La bestia nel cuore), Emidio Greco (Notizie degli scavi), Paolo Genovese (Perfetti sconosciuti), Danny Boyle (Trust), Robert Zemeckis (Pinocchio), senza contare i numerosi, fortunati film di esordio: da Zoran, il mio nipote scemo di Matteo Oleotto a Io sono Li di Andrea Segre, da Finché c’è prosecco c’è speranza di Antonio Padovan a Dopo la guerra di Annarita Zambrano.
Versatile e appassionato, Battiston è protagonista in teatro in testi shakespeariani come Falstaff o Macbeth, si impone con la straordinaria interpretazione di Orson Welles in Orson Welles’ Roast che gli vale il premio Ubu come miglior attore protagonista. Tra le sue più recenti prove sul palcoscenico La morte di Danton di Georg Büchner per la regia di Mario Martone e Winston vs Churchill per la regia di Paola Rota. A fine gennaio 2023 debutta con La valigia, dal romanzo di Dovlatov, per la regia di Paola Rota.
Io vivo altrove! è il suo primo film da regista.

giuseppe battiston io vivo altrove

Dove siamo

Il cinema teatro Duomo è una storica sala nel cuore del centro storico di Rovigo. A pochi passi dal parcheggio multipiano di piazzale Di Vittorio. Comodamente raggiungibile a piedi, in bici, con i mezzi pubblici.

come arrivare
come arrivare