“Rispondiamo alla crisi con nuove idee”

Sono stati premiati dal pubblico i due eventi di apertura della nuova stagione del cinema teatro Duomo a Rovigo.

La città ha risposto sia il sabato sera, con la proiezione di “Marcel!” di Jasmine Trinca e il saluto dello staff, sia la domenica per il primo evento dedicato ai bambini.

La riapertura affidata a “Marcel!”

A portare il saluto al pubblico, sabato sera, sono stati Valentina Guglielmo e Francesco Casoni della cooperativa sociale Zico, che dal 2021 gestisce la sala a fianco del Duomo rodigino.

Se la riapertura arriva in un periodo faticoso, in cui le cronache quotidiane raccontano le difficoltà di imprese e cittadini di fronte ai rincari, la sfida di mantenere una sala cinematografica in centro resta più vitale che mai: “Abbiamo riaperto questo cinema, dopo 15 anni, in piena pandemia – ha esordito Casoni -. Sembrava una cosa da pazzi, invece è proprio in questo periodo che occorreva credere in questa impresa. E anche se il 2022 non è un anno leggero, abbiamo voluto rispondere alla crisi con nuove idee: innanzitutto abbiamo contenuto i costi, per non pesare sulle tasche del nostro pubblico e per invogliare nuove persone a venire. Abbiamo previsto abbonamenti speciali low cost per le famiglie, ma anche per gli anziani accompagnati da chi si prende cura di loro”.

Riapertura cinema Duomo 2022 by Crsitina Sartorello 3 ridotta
Riapertura cinema Duomo 2022 by Crsitina Sartorello 16 ridotta

Insomma, la promessa del cinema Duomo è di non mollare, ma anzi di investire innanzitutto nella varietà di proposte in questa che è di fatto la prima vera stagione dopo la sperimentazione dell’anno scorso.

“Avremo molti eventi speciali e rassegne e il mercoledì sera apriremo ogni settimana per un evento, che abbiamo battezzato “Duomo Club”, serate speciali con film, ospiti e non solo”, ha spiegato Valentina Guglielmo, direttrice artistica.

Il cinema a misura di bambini a Rovigo

Anche gli eventi per i bambini si rinnovano.

Ne hanno avuto un assaggio i partecipanti al primo, domenica: alla proiezione di “Minions 2” è stata abbinata un’animazione scatenata con i ragazzi dell’associazione Giovani Smile San Pio X, tra truccabimbi, palloncini e balli. E nella sala sono stati allestiti tappeti, cuscini e tavolini in cui i bambini hanno potuto liberamente colorare e giocare.

Sarà anche questa una costante delle proposte per i più piccoli: non solo cinema, ma anche attività e spazi pensati su misura per loro.

Nuove rassegne e una nuova proposta il mercoledì

Ci saranno nuove rassegne, anche in collaborazione con altre realtà cittadine. Torneranno registi e attori, già dalla prossima settimana, quando il cinema Duomo ospiterà l’acclamata commedia “Margini” di Niccolò Falsetti.

E novità ancora più grandi, che attendono solo l’ufficialità, saranno svelate via via nelle prossime settimane. Insomma, anche se in un anno difficile, per il cinema teatro Duomo è una fase di investimenti, anche strutturali, e rilancio.

“Ce l’abbiamo fatta nel 2022 grazie all’entusiasmo e al sostegno concreto di moltissimi cittadini – ha concluso Francesco Casoni – Ce la possiamo fare anche quest’anno, grazie allo stesso entusiasmo. Al nostro pubblico abbiamo scelto di non chiedere più soldi, ma semmai di sostenerci come l’anno scorso: con il passaparola, portando amici al cinema, aiutandoci a trovare nuove opportunità. Insomma, facendoci percepire sempre che questo è il cinema di un’intera comunità”.

Dove siamo

Il cinema teatro Duomo è una storica sala nel cuore del centro storico di Rovigo. A pochi passi dal parcheggio multipiano di piazzale Di Vittorio. Comodamente raggiungibile a piedi, in bici, con i mezzi pubblici.

come arrivare
come arrivare